Notizie in rilievo

Gestione Appuntamenti

11/10/2021

Gli appuntamenti non saranno più gestiti con il portale ma andranno concordati con il personale dell'ufficio tecnico, esclusivamente via mail.

Nella mail di richiesta dovranno essere indicati:

l'oggetto dell'appuntamento, il nominativo della persona / del tecnico di riferimento ed il recapito telefonico per l'eventuale contatto.

A tale proposito riportiamo i recapiti a cui rapportarsi:

Sportello Unico Edilizia

Sezione Amministrativa:

Pierluigi Schiabel pierluigi.schiabel@sandonadipiave.net (Accesso Atti, Rinunce diritto di prelazione, Servitù militari)
Barbara Maggioli barbara.maggioli@sandonadipiave.net (Protocollo in uscita, rilascio permessi di costruire, gestione oneri e pagamenti, polizze fideiussorie)

Tecnici Istruttori pratiche edilizie

Nicola Bottosso nicola.bottosso@sandonadipiave.net (Edilizia Residenziale, Edilizia Residenziale Pubblica, Autoclavi, Matricole Ascensori)
Riccardo Bozzato riccardo.bozzato@sandonadipiave.net (Edilizia Residenziale)
Susanna Emanuelli susanna.emanuelli@sandonadipiave.net (Edilizia Residenziale, SUAP, Sanatorie, Abusi edilizi)
Marco Franchin marco.franchin@sandonadipiave.net (Edilizia Residenziale, SUAP, Sanatorie, Abusi edilizi)
Doriana Trentin doriana.trentin@sandonadipiave.net (Edilizia Residenziale, SUAP, Sanatorie, Abusi edilizi)
Denise Padovese denise.padovese@sandonadipiave.net (Gestione Portale, Denunce opere in C.A., Volture, Edilizia Residenziale, Idoneità Abitative)
Fabio Tipa fabio.tipa@sandonadipiave.net (Gestione Portale, Opere soggette ad autorizzazione paesaggistica, Edilizia Residenziale)
Antonietta Zanutto antonietta.zanutto@sandonadipiave.net (Accesso Atti, Edilizia Residenziale)

Pianificazione e Urbanistica

Vincenzo Del Giudice vincenzo.delgiudice@sandonadipiave.net (CDU, Piani attuativi, Vincoli, Piano Interventi, Numerazione Civica)
Laura Michielin laura.michielin@sandonadipiave.net (CDU, Piani attuativi, Vincoli, Piano Interventi)

Sistemi Informativi

Marino Perissinotto marino.perissinotto@sandonadipiave.net (Numerazione Civica, Idoneità Abitative)

Modulistica unificata nazionale

17/09/2021

É obbligatorio usare la Modulistica Unificata per i titoli edilizi abilitativi, accedendo ai seguenti link:

Vai alla modulistica sul sito della Regione Veneto 

Vai alla modulistica unificata e standardizzata nazionale

Lo Sportello Unico per l'Edilizia ha predisposto una modulistica complementare allo scopo di semplificare ulteriormente la presentazione delle pratiche edilizie, che deve avvenire esclusivamente mediante il portale dei servizi online.

Le seguenti procedure sono gestite dallo sportello unico:

  • C.I.L.A. - Comunicazione Attività Edilizia Libera Asseverata (Modulo Unificato Nazionale);
  • C.I.L.A.S. - Comunicazione Attività Edilizia Libera Asseverata SUPERBONUS (Modulo Unificato Nazionale - Soggetti Coinvolti);
  • S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attività (Modulo Unificato Nazionale);
  • S.C.I.A. alternativa al permesso di costruire (Modulo Unificato Nazionale);
  • P.C. - Permesso di costruire e relative varianti (Modulo Unificato Nazionale);
  • Denuncia opere in C.A. e a struttura metallica, varianti, integrazioni, relazione a strutture ultimate e collaudo statico;
  • Integrazione documentale delle pratiche edilizie;
  • Comunicazione Inizio Lavori relativa a permessi di costruire (Modulo presente sul portale);
  • Denuncia di fine lavori con presentazione del certificato di collaudo finale ((Modulo Unificato Nazionale);
  • Segnalazione certificata di agibilità ai sensi dell'art. 24 del D.P.R. 380/2001 (Modulo Unificato Nazionale);
  • Usabilità tomba (Segnalazione certificata di agibilità) (Modulo presente sul portale);
  • Autorizzazioni allo scarico acque reflue, pareri preventivi, rinnovi e volture delle autorizzazioni rilasciate (Modulo presente sul portale).

Attestazione idoneità abitativa

16/09/2021

In data 15/09/2021 è stata approvata la determina che individua i criteri per rilasciare l’attestato di idoneità abitativa. Tale documento è rilasciato se l’alloggio possiede i requisiti igienico-sanitari per essere usato come abitazione e individua il numero massimo di persone che lo possono occupare, sulla base del numero dei locali, della loro superficie e della presenza dei servizi.

Per maggiori informazioni sulle modalità di richiesta, consultare la pagina del sito istituzionale.


CILA Superbonus

07/09/2021

La Conferenza Unificata ha dato il via libera alla modulistica unificata e standardizzata per la presentazione della Comunicazione Asseverata di Inizio Attività (CILA-Superbonus).

Il modello ad hoc si rende necessario dopo la decisione, messa nero su bianco con la conversione in legge del DL Governance PNRR e Semplificazioni, di consentire la realizzazione degli interventi agevolati dal superbonus 110% con CILA, Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata.

Rispetto alla CILA tradizionale, la CILAS chiede di indicare se gli interventi sono agevolati dal superbonus 110% e se sono finalizzati alla riqualificazione energetica o al miglioramento sismico. Le eventuali varianti in corso d’opera possono essere comunicate a fine lavori come integrazione della CILA già presentata.

Il nuovo modulo richiede una sintetica descrizione degli interventi da realizzare, che può essere integrata da elaborati grafici. Per gli interventi di edilizia libera, è richiesta soltanto la descrizione. 

La CILAS non potrà essere essere utilizzata per interventi di demolizione e ricostruzione.

La modulistica allegata è comprensiva dell'informativa sulla privacy compilata con i dati del Comune.

(Fonte: Edilportale)


Scarica allegato

Comunicazioni in materia edilizia

13/07/2021

Pareri preventivi e C.I.L.A.

Con la presente si intende porre evidenza ai procedimenti edilizi indicati di seguito:

1) PARERI PREVENTIVI

Ai sensi dell’art. 16 del Regolamento edilizio comunale è possibile richiedere un parere preventivo in merito alla fattibilità degli interventi edilizi. L’istanza va presentata unicamente con modalità telematica, previa registrazione al portale delle pratiche on-line dello Sportello Unico per l’Edilizia, nella sezione Altre Richieste.

La richiesta va inoltrata utilizzando il modulo disponibile sul portale ed allegando adeguata documentazione comprensiva di elaborati grafici che rappresentino lo stato di fatto e di riforma in pianta, prospetti e sezioni, documentazione fotografica, relazione tecnica illustrativa.

La richiesta di parere preventivo è assoggettata al preventivo pagamento dei diritti nella misura quantificata di euro 150,00.

Entro 60 giorni dalla richiesta, lo Sportello Unico dell’Edilizia si esprime con un parere di massima, in alcun modo vincolante pareri o atti successivi. 

2) C.I.L.A.

Le CILA, ai sensi dell’art. 9 del Regolamento edilizio comunale, sono assoggettate a controllo a campione nella misura minima di una ogni dieci in base al numero progressivo di protocollo assegnato, fatta salva la possibilità per il dirigente di provvedervi in ogni altro caso.

Le CILA selezionate a campione vengono sottoposte a verifica istruttoria in ordine:

− all’idoneità dell’istituto della CILA;

− alla conformità dell’intervento allo strumento urbanistico vigente;

− alla veridicità delle dichiarazioni sostitutive di certificazioni e di notorietà e di quanto dichiarato dal tecnico progettista.

Le CILA non rientranti nel quantitativo a campione sono archiviate, previo inserimento nel programma di gestione delle pratiche edilizie e controllo di verifica di completezza documentale.

Pertanto, in tale ultimo caso, rimane a totale carico del richiedente e del progettista la conformità dell’intervento.